Documenti

In memoria di Maestra Tecla 2021

Lettera di sr Anna Caiazza, superiora generale

Carissime sorelle e giovani in formazione, a poco più di un mese dalla morte di Maestra Tecla, nel marzo 1964 don Alberione così consolava le Figlie di San Paolo della perdita di una così grande «madre e maestra»: Non vogliate addolorarvi troppo, perché ella non è assente, è presente! Presente in primo luogo nello spirito… Leggi tutto »

Vita religiosa e nuovi media: essere in relazione o essere connessi?

La vita religiosa è sempre uno specchio dei mutamenti che avvengono a livello sociale: le comunità religiose sono dei microcosmi, all’interno dei quali le persone che entrano nella vita religiosa portano tutto il bagaglio che hanno accumulato nella vita precedente, ma anche tutto il materiale che ricevono dai contatti con il mondo esterno. La comunità… Leggi tutto »

Santo Natale 2020

Lettera di sr Anna Caiazza, superiora generale

Carissime sorelle e giovani in formazione, meditando il Prologo del Vangelo di Giovanni, che la liturgia del giorno di Natale ci propone, il mio cuore è stato – non a caso – catturato da questa frase: «La luce splende nelle tenebre e le tenebre non l’hanno vinta» (Gv 1,5). Luce e tenebre: un conflitto che caratterizza la…

Leggi tutto »

Solennità di Gesù Cristo Divino Maestro 2020

Lettera di sr Anna Caiazza, Superiora generale

Carissime sorelle e giovani in formazione, nel giorno in cui celebriamo la solennità di Gesù Cristo Divino Maestro, riaccogliamo con stupore e gratitudine il bene più prezioso che il Beato Alberione ci ha trasmesso: «Io non ho né oro, né argento, ma vi dono quello che ho: Gesù Cristo, Via, Verità e Vita» (CISP 63). …

Leggi tutto »

La comunicazione

Papa Francesco

La comunicazione ha il potere di creare ponti, di favorire l’incontro e l’inclusione, arricchendo così la società. Com’è bello vedere persone impegnate a scegliere con cura parole e gesti per superare le incomprensioni, guarire la memoria ferita e costruire pace e armonia. Le parole possono gettare ponti tra le persone, le famiglie, i gruppi sociali,… Leggi tutto »

Sorry, no attachments exist.

I media più moderni

Papa Francesco

Oggi i media più moderni, che soprattutto per i più giovani sono ormai irrinunciabili, possono sia ostacolare che aiutare la comunicazione. La possono ostacolare se diventano un modo di sottrarsi all’ascolto, di isolarsi dalla compresenza fisica, con la saturazione di ogni momento di silenzio e di attesa. La possono favorire se aiutano a raccontare e… Leggi tutto »

I giorni di tribolazione

I giorni di tribolazione che stiamo vivendo hanno affidato alla comunicazione un ruolo centrale: sia per l’oggi, per affrontare la crisi sanitaria, che per domani, per dare una nuova forma al futuro. Immaginiamo cosa sarebbe stato l’isolamento senza questa possibilità di comunicare. Immaginiamo come sarebbe il mondo se collassasse la rete che ci tiene uniti… Leggi tutto »

Il perdono

Papa Francesco

Il perdono è una dinamica di comunicazione, una comunicazione che si logora, che si spezza e che, attraverso il pentimento espresso e accolto, si può riannodare e far crescere. Papa Francesco

Prossimità

Papa Francesco

Come la comunicazione può essere a servizio di un’autentica cultura dell’incontro? E per noi discepoli del Signore, che cosa significa incontrare una persona secondo il Vangelo? Come è possibile, nonostante tutti i nostri limiti e peccati, essere veramente vicini gli uni agli altri? Queste domande si riassumono in quella che un giorno uno scriba, cioè… Leggi tutto »