Documenti

Davvero l’«uomo digitale» è poco attento allo spirito?

Internet non è come la rete idrica, o quella del gas. Non è un insieme di cavi, fili, tablet, cellulari e computer. Sarebbe errato identificare la realtà e l’esperienza di Internet con l’infrastruttura tecnologica che la rende possibile. La Rete oggi è – soprattutto in mobilità – un contesto esistenziale nel quale si sta in… Leggi tutto »

Il Vangelo…

Appena do un’occhiata al Santo Vangelo, subito respiro i profumi della vita di Gesù e so da che parte correre… Non è al primo posto, ma all’ultimo che mi slancio… Sì lo sento, anche se avessi sulla coscienza tutti i peccati che si possono commettere, andrei, con il cuore spezzato dal pentimento, a gettarmi tra… Leggi tutto »

Memoria della nascita al cielo di M. Tecla

Lettera di Sr Anna Maria Parenzan

Carissime sorelle, mentre ci prepariamo a celebrare il 55° anniversario della nascita al cielo di M. Tecla, mi sembra bello guardare a questa nostra “Madre” per imparare da lei, sentirla vicina, ricevere dalla sua esperienza luce e incoraggiamento. Maestra Tecla era una donna capace di profonda comunicazione, di suscitare comunione ed entusiasmo anche nelle situazioni …

Leggi tutto »

Lettera di Natale 2018

Sr Anna Maria Parenzan, Superiora generale

Carissime sorelle, a Natale, tutto parla di nascita e di nuovi inizi… Natale è un evento di salvezza che può far sbocciare germogli di vita nuova, di rinnovata fecondità, di santità. C’è come un’unica melodia che pervade la notte dell’Incarnazione e il mattino di Pasqua: l’annuncio della grande gioia, il compimento della promessa di Dio. …

Leggi tutto »

Virtuale e reale: un mutamento antropologico?

Le conquiste tecnologiche della rete e della bioelettronica stanno producendo cambiamenti sociali ed economici di portata epocale. La tecnologia imprime un impulso all’evoluzione della cultura, con un mutamento che investe anche la concezione stessa della persona umana. La cultura tecnologica tende a ridurre l’uomo a corporeità meccanica o a immaterialità comunicativa, comprimendo la sua interiorità… Leggi tutto »

Se sei sano e ricco

San Gregorio di Nazianzo

Se sei sano e ricco allevia il bisogno di chi è malato e povero; se non sei caduto, soccorri chi è caduto e vive nella sofferenza; se sei lieto, consola chi è triste; se sei fortunato, aiuta chi è morso dalla sventura. Da’ a Dio una prova di riconoscenza, perché sei uno di quelli che… Leggi tutto »

Solennità di Gesù Cristo Divino Maestro 2018

Lettera di sr Anna Maria Parenzan, Superiora generale

Carissime sorelle, la preparazione all’11° Capitolo generale si intensifica attraverso l’avvio degli Incontri di delegazione e dei Capitoli provinciali che ci vedranno impegnate, in date diverse, fin verso la metà del prossimo mese di febbraio. È ormai nelle nostre mani la Bozza dello Strumento di lavoro sulla quale si concentrerà la riflessione e il discernimento

Leggi tutto »

Sinodo: lavori in corso

Il Sinodo è giunto ormai nel pieno dei lavori tra plenarie e circoli minori, padri sinodali, giovani, uditori e uditrici. Molte sono le fonti di informazione a cui possiamo accedere. Tra le altre, mi sembra interessante la presa di posizione di un padre sinodale durante il briefing quotidiano nella Sala stampa della Santa Sede: adulti… Leggi tutto »

Verso il Sinodo dei giovani: Ascoltare, discernere, accompagnare, cambiare

  70 pagine indirizzate ai Padri sinodali che, da tutto il mondo, sono invitati da Papa Francesco a riflettere sul compito «per nulla facoltativo» di accompagnare ogni giovane, nessuno escluso, verso la gioia dell’amore; così da riscoprire in che modo oggi la Chiesa può essere anima, luce, sale e lievito nel mondo. L’Instrumentum laboris della… Leggi tutto »