INDIA
Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Circa 55 partecipanti di 19 scuole e istituzioni cattoliche dell’arcidiocesi di Bombay, hanno partecipato al simposio organizzato dalle Figlie di san Paolo in vista della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Due gli argomenti trattati: Il tema della 53a Giornata mondiale delle comunicazioni sociali «Dalle social network communities alla comunità umana», e la presentazione del documento della Congregazione per l’educazione cattolica «Maschio e femmina li creò, per una via di dialogo sulla questione del gender nell’educazione».

Tre relatori hanno sviluppato i seguenti aspetti: «L’influsso dei media su studenti e insegnanti circa la sessualità umana» e «L’influsso dei media sulla divisione di genere e questioni correlate».

Le discussioni di gruppo hanno dato poi ai partecipanti la possibilità di esprimere le proprie idee in modo libero e informale. Presidi e insegnanti si sono impegnati a organizzare nelle loro scuole corsi mirati per aiutare gli studenti a comprendere il sesso e la sessualità in maniera oggettiva e completa senza lasciarli in balia dei social.

L’intero programma è stato moderato da un membro della Pontificia accademia per la vita che ha fatto la sintesi degli interventi e ha guidato le discussione fornendo alla fine una interessante conclusione.