BRASILE
La Bibbia nel carcere

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il gruppo dei Cooperatori Paolini di Goiania, come gesto concreto di amore alla Parola di Dio, ha deciso di offrire una Bibbia ad ogni detenuto del carcere della città. Con l’entusiasmo e il profetismo dei Cooperatori Paolini, è stato possibile seminare l’idea in alcune parrocchie ricevendo in dono più di 200 Bibbie all’interno delle quali gli offerenti lasciavano un messaggio per i destinatari.

Le Bibbie sono state consegnate ai Coordinatori della pastorale carceraria in una celebrazione eucaristica che si è svolta nella Libreria Paoline alla presenza dei donatori a cui è stato espresso un sentito ringraziamento e una speciale benedizione da parte del celebrante.

L’iniziativa ha suscitato grande entusiasmo tra i collaboratori e l’interesse di molte persone e parrocchie. Il gruppo paolino vuole lanciare ancora durante l’anno la campagna una Bibbia per ogni prigioniero, in modo che la Parola di Dio possa raggiungere coloro che vivono nelle periferie più estrema della società.