ITALIA
100 anni: il lungo sorriso di sr Maria Claudia Sartor

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Domenica 19 gennaio, con una partecipata celebrazione eucaristica, le Figlie di San Paolo delle due comunità di Alba, insieme ai nipoti e alcuni parenti, hanno festeggiato il centesimo compleanno della nostra sorella sr Maria Claudia Sartor, nata il 22 gennaio 1920 a Villanova Istrana (Treviso). Per i suoi 100 anni, sr Maria Claudia ha ricevuto anche la visita e la benedizione di S.E.R. Mons. Marco Brunetti, Vescovo di Alba.

Sr Maria Claudia, settima di dieci figli, è entrata in Congregazione nell’agosto del 1932 e, dal 1936 vive ininterrottamente nella comunità di Alba/Divina Provvidenza. Durante questi lunghissimi anni, la vita di sr Maria Claudia è stata un continuo canto di lode al Signore per il dono della chiamata alla vita religiosa paolina alla quale ha corrisposto con tanto entusiasmo e gioia, nonostante la giovanissima età.

Impegnata da sempre nel lavoro tecnico della legatoria, ha speso le sue energie in questo ambito apostolico con la passione e dedizione che l’hanno caratterizzata. La precisione, l’accuratezza nei dettagli, la puntualità, l’amabilità e la generosità sono state le sue doti umane, arricchite dall’ immancabile, caldo e luminoso sorriso che incanta ancora quanti l’avvicinano, nonostante la sua malattia che la costringe all’immobilità a letto dal 2013.

Dal suo “altare” di sofferenza, da fedele apostola paolina, sr Maria Claudia prega e offre anche con il suo forzato silenzio che, per chi l’assiste e l’avvicina, diventa una “comunicazione” diretta con Dio, e annuncia ciò in cui ha sempre creduto: che Gesù Maestro è il Signore della vita e non della morte, della gioia e non della tristezza.

Siamo grate a sr Maria Claudia per quello che è stata e continua ad essere, per la sua amabile presenza e per la sua capacità di comunione, per il suo fedele servizio nella Congregazione e perché testimonia che “Dio ama chi dona con gioia” (2Cor 9,7).