Paolo Ruffini nuovo prefetto del Dicastero per la Comunicazione

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Paolo Ruffini è il nuovo prefetto del Dicastero per la Comunicazione. Lo ha nominato Papa Francesco dopo la rinuncia di mons Dario Edoardo Viganò dalla guida dell’allora Segreteria per la Comunicazione. Ruffini, primo laico al vertice di un Dicastero vaticano, è stato finora direttore di TV2000, la televisione della Conferenza Episcopale Italiana.

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Roma La Sapienza, è sposato e ha alle spalle una lunga carriera giornalistica. Ha ricevuto diversi premi di giornalismo e ha preso parte a numerosi convegni di studio sul ruolo dei cristiani nell’informazione, l’etica della comunicazione e i nuovi media.

«Quanto a me, mi è capitato molte volte, nella vita – ha dichiarato Ruffini – di dover cambiare ruolo. Di dover ricominciare. Sempre in maniera non prevista. Ma questa è la più imprevista di tutte. Quella di Papa Francesco è stata una chiamata che mi ha sorpreso, che non mi aspettavo, per un compito così grande da essere anche misura e ammonimento costante della mia personale piccolezza. Di fronte a questa chiamata potrò sempre e solo esprimere la mia gratitudine. E mettere a disposizione di un disegno più grande tutto il mio impegno, tutto quel che so e tutto quel che sono». A Paolo Ruffini gli auguri e la vicinanza di tutte le Paoline del mondo.