Festival internazionale del giornalismo

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Si è svolta a Perugia/Italia, dal 3 al 7 aprile, la XIII edizione del Festival internazionale del giornalismo, una kermesse con 600 ospiti da tutto il mondo e migliaia di partecipanti agli eventi su temi di attualità e informazione. Migliaia di giornalisti, esperti, accademici e attivisti. Un pubblico sempre più giovane, sempre più cosmopolita, con Perugia che per cinque giorni è stata la destinazione di tantissimi giornalisti di testate nazionali e internazionali e un fiume di persone che ha partecipato in massa agli eventi.

Tutta questa gente manifesta una grande voglia di conoscere, informarsi, riflettere, emozionarsi, dire la sua. Quest’anno sono stati oltre 600 gli speaker, la metà donne, in quasi 300 eventi tra keynote speech, tavole rotonde, workshop, interviste, serate teatrali. Una organizzazione con oltre 100 giovani volontari da 19 diversi Paesi, complice anche la presenza a Perugia dell’Università per gli stranieri.

Tanti gli argomenti trattati, tra questi: le fake news e la disinformazione, l’intelligenza artificiale, la libertà dei media e i diritti umani sotto attacco, i conflitti, il cambiamento climatico, le crisi umanitarie e le migrazioni, i nuovi modelli di business giornalistico e le novità tecnologiche.