cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Notizie » Notizie di vita paolina » 2012 » Febbraio » Gabriella House. Un sogno diventato realtÓ 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
KENYA
Gabriella House. Un sogno diventato realtÓ   versione testuale
Gabriella House, una costruzione realizzata a Nairobi per le Figlie di San Paolo in formazione, è stata possibile grazie ai proventi del libro Raggio di sole, scritto a più mani dalle persone che hanno conosciuto suor Gabriella Marcazzan.
Il testo raccoglie testimonianze, scritti e commenti sull'esperienza religiosa e personale di questa suora paolina, missionaria in Giappone e in Taiwan, che spese tutta la sua vita per gli altri, felice della sua vocazione, e morì nel marzo del 2005 dopo lunga malattia. Il titolo del libro, Raggio di sole, si riferisce, infatti, al nome che le sorelle giapponesi diedero a suor Gabriella quando arrivò nella loro terra.

Il progetto per la realizzazione di una casa per la formazione delle giovani africane e pakistane in Kenya risale al 1995, quando si ottenne il permesso di acquistare un terreno accanto ai collegi e all'Università Cattolica. Oggi questo sogno è diventato realtà. Tutta la comunità paolina di Nairobi si è riunita per salutare il gruppo delle giovani studenti in trasloco alla nuova Casa Gabriella! Sono 10 le juniores che, con una sorella più grande e la loro capo gruppo, sr Yvonne, godranno di questa nuova struttura costruita nelle vicinanze degli Istituti di filosofia, teologia, spiritualità e anche dell'Università Cattolica.

Una casa che sarà anche centro di attività apostoliche con una libreria al servizio dei tanti studenti e istituti religiosi della zona. Il chiostro, trasformato in salone per conferenze e attività culturali, diventerà un luogo per favorire principalmente la promozione della donna in Africa. Un grazie al Signore e a tutte quelle persone che con il loro generoso aiuto hanno contribuito alla realizzazione di questo bellissimo progetto.

 
                                       



 
(Venerdý 3 Febbraio 2012)