cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Spiritualità paolina » Beati e Venerabili della Famiglia Paoline » Venerabile suor Tecla Merlo 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
Venerabile suor Tecla Merlo   versione testuale
Cofondatrice e prima Superiora generale delle Figlie di San Paolo

 
Tecla Merlo nasce a Castagnito (Cuneo, Piemonte) il 20 febbraio 1894, secondogenita dei quattro figli di Ettore e Vincenza Rolando.

Il 27 giugno 1915 incontra don Giacomo Alberione per la prima volta ad Alba, nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano, e segue il suo invito a rimanere in città per dare inizio alla sua “avventura” di futura Figlia di San Paolo.
Il 22 luglio 1922 pronuncia la professione religiosa privata e prende il nome di Tecla; don Alberione la nomina Superiora generale del nascente Istituto.
Nel marzo 1936 inizia il primo di una lunga serie di viaggi nelle varie parti del mondo, per incontrarsi con le sue Figlie e confermarle nel cammino della vocazione paolina.
Il 28 giugno 1961, nella festa della SS.ma Trinità, offre la vita perché tutte le Figlie di San Paolo siano sante. Muore ad Albano (Roma), nella clinica Regina Apostolorum, il 5 febbraio 1964.

Il 22 gennaio 1991 è proclamata venerabile.



 Preghiera per la beatificazione della venerabile Tecla Merlo

Santissima Trinità, ti ringrazio per i doni singolari di luce,
di grazia e di virtù concessi alla venerabile suor Tecla Merlo,
e per averla eletta e costituita madre sapiente e guida sicura delle Figlie di San Paolo.
Per sua intercessione, concedimi di vivere dei suoi grandi amori: Gesù Maestro, l’Eucaristia, la Chiesa, il Vangelo,
annunciato a tutti i popoli con gli strumenti della comunicazione sociale, fino al completo sacrificio.
O Signore, se è nei disegni della tua divina sapienza, esalta questa Serva fedele,
a gioia della Chiesa, a bene dell’umanità, e concedimi,
per sua intercessione, quanto ti chiedo ... Amen.
Gloria al Padre....
.


Chi ottenesse grazie e favori
per intercessione della venerabile suor Tecla Merlo,
è pregato di darne relazione alla 
Superiora generale delle Figlie di San Paolo
Via S. Giovanni Eudes, 25
00163 Roma