cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Notizie » Notizie di vita paolina » 2009 » Dicembre » Bucarest 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
Romania
Bucarest   versione testuale
Le Paoline per la prima volta alla fiera internazionale del libro
Le Figlie di San Paolo di Bucarest hanno avuto, proprio alle porte dell’Avvento, la gioia di partecipare per la prima volta alla XVI edizione della Fiera internazionale del libro tenutasi nella capitale rumena. La fiera che si è svolta dal 25 al 29 novembre è stata anche la più propizia occasione,  sia per il momento specifico sia per il luogo, per lanciare due novità editoriali: la prima e’ stata ”Depa?ind depresia” (Superando la depressione), testimonianza viva ed avvincente di una paolina americana sr. Kathryn James Hermes.
A tale presentazione hanno partecipato la traduttrice del libro la signora Liana Ghel, dottore in filologia e professoressa all’Università Teologica di Bucarest e la signore Luica Iorga, psicologa e psicoterapeuta di lunga esperienza. La seconda novità ”Biblia mea” (La mia Bibbia), rivolta al mondo dei bambini è stata accolta con grande gioia e tanta festa. Anche se ufficialmente presentata da Padre Ioan Riba vicedirettore della scuola cattolica San Giuseppe di Bucarest, possiamo dire che sono stati proprio i bambini, attraverso il linguaggio del teatro, a fare una solenne presentazione del  “libro più importante del mondo...”.
Hanno partecipato insegnanti, genitori, amici e collaboratori e dietro le quinte con gioia e discrezione non è mancata la presenza di sua eccellenza l’arcivescovo delle diocesi di Bucarest Ioan Robu. Per le Figlie di San Paolo della Romania è stato questo il primo passo di un cammino che si è aperto e che va verso la certezza della necessità della missione paolina in questa terra di Romania.
Per chi desidera partecipare e dare un’occhiata più da vicino può cliccare sui due link del sito della diocesi
(Giovedì 10 Dicembre 2009)