cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Notizie » Notizie di vita paolina » 2010 » Marzo » 2010 -Anno d'oro di Paoline COMEP 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
Brazil
2010 -Anno d'oro di Paoline COMEP   versione testuale

La celebrazione nella Basilica di Aparecida, il 6 marzo, segna l’inizio dei festeggiamenti per i 50 anni della casa discografica Paoline-COMEP. Nata nel marzo 1960, come Paoline Records, ha visto la luce in un mini-studio nella casa delle suore paoline a Curitiba, all’inizio del 1964 si è trasferita a San Paolo e nel 1984 ha adottato il marchio Paoline-COMEP. L’etichetta discografica con le sue edizioni musicali possiede uno degli studi di registrazione più moderni e sofisticati della capitale di São Paulo. Oggi sono più di 550 i titoli in catalogo. La sua storia è intimamente legata alla storia della musica popolare in Brasile e in America Latina.

Il primo artista di Paoline-COMEP è Zezinho, SCJ, con oltre 3,5 milioni di dischi venduti. In 50 anni di attività sono però decine i compositori e interpreti che hanno collaborato. Negli ultimi dieci anni sono stati lanciati molti giovani talenti e gruppi.
 
La produzioni e l’offerta online di Paoline-COMEP è orientata principalmente alla formazione catechistica e al canto liturgico, tuttavia non mancano proposte per gli appassionati di musica popolare e strumentale. Intenzionata a rinnovare il repertorio nello stile e nella ricerca di un pubblico sempre più giovane, Paoline-COMEP ha aperto, già dal 2007, le porte al pop rock. Auguri a tutto lo staff di Paoline-COMEP!
(Martedì 9 Marzo 2010)