cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Notizie » Notizie di vita paolina » 2010 » Settembre » Bakhita, da schiava a santa 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
Kenya
Bakhita, da schiava a santa   versione testuale
Con l’entusiasmo e la prospettiva di futuro che caratterizza i giovani popoli africani, anche le Figlie di San Paolo, presenti in questo Continente, hanno voluto realizzare un importante progetto comune.

È uscito in questi giorni il DVD che presenta la versione televisiva della biografia di Bakhita, la giovane schiava arrivata in Italia dal Sud-Sudan. Dopo laceranti e dolorose esperienze, la donna abbraccia la fede cristiana e scopre la sua vocazione tra le suore Canossiane.

Il DVD è frutto di un notevole sforzo apostolico delle Paoline dell’Africa, che hanno voluto offrire una produzione nelle tre lingue più parlate nel continente: inglese, francese, portoghese. Il doppiaggio ha richiesto un notevole impegno di risorse; un lavoro affrontato però con la ferma volontà di servire il popolo africano in modo particolare quelle persone che non sanno leggere, per le quali il cinema resta l’unico strumento per conoscere e apprendere.

Il film si presenta come una proposta che stimola la formazione umano-cristiana, la promozione della donna, la dignità di ogni persona, i valori della riconciliazione e del dialogo tra diverse culture.
 
(Mercoledì 22 Settembre 2010)