cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Notizie » Notizie di vita paolina » 2011 » Aprile » Una Giornata di preghiera per Asia Bibi 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
Pakistan
Una Giornata di preghiera per Asia Bibi   versione testuale
Amore per Asia Bibi, una giornata di preghiera e digiuno per Asia Bibi: è questo lo slogan della giornata di preghiera che la Masihi Foundation dei cristiani pakistani ha proclamato per il 20 aprile 2011.
 
In questo giorno ogni cristiano nel mondo è invitato ad accendere una candela e a rivolgere una preghiera speciale per Asia Bibi, la donna pakistana condannata a morte per blasfemia e rinchiusa nel carcere di Sheikupura, in Punjab. Asia, informata dell’iniziativa, ha dichiarato: «Sono grata alla Fondazione Masihi per aver organizzato un simile evento, che mi dà una speranza per vivere.
 
Mi sento amata dalla Chiesa cattolica e da tutte le comunità cristiane del mondo. Sono orgogliosa di essere figlia di una comunità tanto amorevole e misericordiosa… Vorrei mandare un messaggio di pace e di amore a tutto il mondo».
 
Anche il cattolico Paul Bhatti, consigliere speciale per le minoranze religiose del Pakistan e fratello di Shahbaz Bhatti, il ministro per le minoranze recentemente ucciso, ha aderito alla giornata assicurando il suo impegno a «lavorare con il governo e con le minoranze religiose per trovare una soluzione ed evitare che in futuro vi siano altre vittime innocenti della legge sulla blasfemia».
(Lunedì 18 Aprile 2011)