cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Eventi » Progetto Ridisegnazione FSP » RidisegnoAsiaOce » Informazioni » 13/09/2009 
condividi Facebook  Twitter  Google +  stampa
13/09/2009   versione testuale
Una domenica davvero speciale quella vissuta qui a Pasay City. Dopo la Celebrazione Eucaristica animata dalle sorelle coreane e, come sempre, allietata da canti in lingue diverse, abbiamo approfondito la nostra conoscenza dei continenti d’Asia e Oceania. A parlarcene, un giovane e preparatissimo vescovo asiatico, mons. Luis Antonio G. Tagle.

È stato un affascinante “viaggio” nella multiforme realtà di queste terre, incrocio di popoli, culture, razze e religioni, dove la Chiesa cattolica dal 1974 ha scelto il dialogo come via di annuncio di Gesù Cristo e percorre la strada del discepolato e di una profezia che si fa anche denuncia di tutto ciò che mortifica la persona umana.

Ci ha parlato di sfide grandi ma concrete, mons. Tagle, ponendo così una efficace premessa al lavoro pomeridiano. In gruppi diversi, le sorelle si sono interrogate sulla realtà concreta di questi due continenti e sulla necessità di trovare modalità apostoliche e strategie per rispondere alle sfide emergenti. I tempi sono maturi per cominciare a tracciare le coordinate di un Progetto di ridisegnazione a livello continentale…