cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Eventi » Incontri continentali di apostolato-economia » Continente Asia-Pacific » Informazioni » 24 giugno 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
24 giugno   versione testuale




In cammino, Figlie di San Paolo di Asia-Pacific!
 
     La decima e ultima giornata dell’Incontro continentale di apostolato-economia si è aperta con una solenne Eucaristia a cui ha partecipato tutta la comunità di Seoul/Miari. Una celebrazione di altissimo spessore, con il coro al gran completo e aperta dalla danza liturgica del Magnificat proposta dalle postulanti.
 
     Alla presentazione dei doni, con il pane e il vino, è stata portata all’altare anche la bozza del Progetto apostolico contin entale, con evidente soddisfazione delle sorelle che in questi giorni si sono impegnate per elaborarla. Si tratta di un passo importante nel cammino di ridisegnazione della missione, per essere maggiormente spedite sul sentiero della nuova evangelizzazione, su cui tutta la Chiesa è incamminata.
 
     Di nuova evangelizzazione ha parlato nell’omelia don Maggiorino Ahn, superiore provinciale ssp, sottolineando come essa possa essere «una piattaforma importante per rinnovare l’apostolato paolino».
     E sulla nuova evangelizzazione si è soffermata anche sr. M. Antonieta Bruscato, superiora generale, nelle sue conclusioni, esortandoci a entrare sempre più nella logica dell’evangelizzazione “nuova”: «nuova nella passione, nel fuoco dell’amore che fa spendere la vita intera per il Vangelo... nella sollecitudine per i “lontani”»; nuova nei metodi, perché in forza della nostra vocazione apostolica, siamo “obbligate” a camminare al ritmo del progresso, a formarci alla comunicazione e ai nuovi linguaggi, ad aggiornarci sui mezzi da utilizzare...; nuova nell’espressione, perché la nostra missione apostolica “non consiste nell’evangelizzare gli uomini che sono vissuti dieci secoli fa, ma quelli che vivono oggi”».
     L’invito, allora, è quello di metterci in cammino, per concretizzare i cammini nuovi che lo Spirito apre alla missione in Asia-Pacific.
 
   A quanti ci hanno seguito attraverso questa pagina web: GRAZIE, da tutte noi.