cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Eventi » Anno Paolino » Iniziative varie » Pakistan 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
Pakistan   versione testuale
L’Anno Paolino, evento ecclesiale che costituisce una benedizione e una sfida per l’intera famiglia Paolina, è finalmente arrivato.
 
Rawalpindi
28 giugno 2008 - Mentre a Roma il Santo Padre inaugurava, con i vespri solenni, l’Anno Paolino, nella cattedrale di Rawalpindi, durante la messa, sr. Shamim Inayat e sr. Robbia James hanno parlato dell’attualità della spiritualità di Paolo, evidenziando il servizio agli uomini nel dare la Parola della verità, la Parola della vita. La missione richiede fatica e sacrifici, ma non manca la promessa della Gloria.
 
Lahore
29 giugno 2008 – Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Andrew Nisari, vicario generale dell’arcidiocesi di Lahore. Sr.Magdalene Ishaq, la prima delegata pakistana, ha sottolineato l’importanza dell’Anno Paolino, presentando Paolo come grande evangelizzatore e instancabile costruttore di unità.
Durante la Celebrazione è stata inaugurata una statua raffigurante l’Apostolo e sono stati presentati due libri sulla vita di san Paolo in urdu. La statua, dopo la messa, è stata portata processionalmente al Centro di Comunicazione San Paolo, tra i canti di gioia dei fedeli.
A livello apostolico va sottolineata l’uscita di due libri in urdu: Joshila Quaid (I segreti della leadership di san Paolo) e Muqadas Paulus (La vita di san Paolo). Il primo, indirizzato ai giovani, spiega come diventare un leader oggi nello spirito dell’Apostolo. Il secondo introduce in modo molto semplice alla vita e alla missione di san Paolo. Questo libretto, per tutti, è distribuito gratis, per offrire l’opportunità di conoscere l’Apostolo delle genti. È in preparazione altro materiale in urdu su san Paolo.
 
Lahore – Con il fervore e il coraggio dell’Apostolo Paolo 
 La festa della Conversione di san Paolo è stata celebrata dalle Figlie di San Paolo del Pakistan con un’iniziativa significativa e coraggiosa.
Significativa, per il lancio di un nuovo VCD e DVD su san Paolo, iniziativa che ha ricevuto uno straordinario sostegno dal Vescovo, dai sacerdoti, ma anche dai fratelli protestanti.
Coraggiosa, data la delicata situazione che vive il Paese. Il coraggio e il fervore hanno vinto ogni timore: nelle parrocchie di Lahore, Rawalpindi e Karachi, dove le suore si sono recate, sono stati diffusi in una sola mattinata 350 copie in urdu! Il fervore e l’entusiasmo delle juniores, delle novizie e delle aspiranti era “alle stelle”. E davvero sorprendente è stata la risposta dei cristiani, felici di poter meglio conoscere il grande Apostolo delle genti.