cerca nel sito
 Paoline (italiano) » Eventi » Anno Paolino » Iniziative varie » GranBretagna 
condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notiziestampa
GranBretagna   versione testuale

Kensington

22nd September
Bishop John Arnold - Making it personal: St Paul for the contemporary Christian
Our Lady of Victories Parish Hall at 7pm - Free Admission 
 
11th October
Fr Daniel O'Leary - Signing session and presentation of Buring the Heart
4pm - 6pm Pauline Books&Media - Free admission 
 
12th January
Fr John Heemer - What Paul tell us of the Cross
Our Lady of Victories Parish Hall at 7pm – Free Admission 
 
4th May
sr Josette Zammi-Magione - Conformed to the image of God’s son: The heart of Paul’s spirituality
Our Lady of Victories Parish Hall at 7pm -Free Admission 
 
Tickets are available via Pauline Books & Media
Tel: 0207 937 9591      
 
Liverpool

10th September
ArchBishop Patrick Kelly - Paul’s Struggle on the Road to Damascus
Pauline Books&Media at 6pm - Free Admission - ticket required 
 
16th October
sr Catherine Hughes SND - Will speak on Paul and his collaborators
Pauline Books&Media at 6pm - Free Admission - ticket required 
 
1st November
Fr Daniel O'Leary - Presentation of his latest publication Burning the Heart
Free Admission – ticket required 
 
Tickets are available via Pauline Books & Media
 
Newcastle
 
16th September
Bishop John Arnold, Titular Bishop of Lindisfarne - Making it personal: St Paul for the contemporary Christian
St Mary's Cathedral at 18.30
Free admission – ticket required 
 
2nd October
Retreat: Burning the Heart - Fr Daniel O'Leary
St Mary's Cathedral 10 am - 1pm Ticket £6
Presentation of his latest publication Burning the Heart at 6.30pm
Pauline Books&Media - Free Admission - ticket required 
 
19th January
Bishop Tom Wright, Bishop of Durham - Paul for Everyone
St Mary's Cathedral at 18.45
Free Admision - ticket required 
 
Tickets are available via Pauline Books & Media
Tel: 0191 231 6040
 
Langley
 
20th September
Retreat Day: Bishop John Arnold - Aspects of journey in st Paul
Making it personal: St Paul for the contemporary Christian
Holy Family Parish, Langley – Tickets £4 
 
11th October
Retreat: Burning the Heart
Daughters of St Paul Convent, Langley
10 am - 2 pm Tickets £4 
 
17th January
Fr John Heemer - What Paul tell us of the Cross
 
2nd May
 sr Josette Zammit-Magione - Conformed to the image of God’s Son: The heart of Paul’s spirituality 
 
A series of Lenten talks by Fr John Heemer
Paul a Gift to the Church
3rdMarch
10thMarch
24thMarch 
 
Tickets are available via Pauline Books & Media
Tel: 017535 77629
 
Liverpool. Anno Paolino
Seguendo l’invito di Benedetto XVI di «ascoltare e apprendere da Paolo, quale nostro maestro, la fede e la verità», le Figlie di San Paolo in Gran Bretagna hanno organizzato una serie di conferenze, incontri e momenti di preghiera per l’Anno Paolino. Il primo di questi incontri, a Liverpool, ha suscitato molto interesse tra i laici, cattolici e non cattolici. Il 10 settembre 2008, più di 70 hanno partecipato in libreria alla relazione dell’arcivescovo Patrick Kelly sul tema Le lotte di Paolo sulla via di Damasco. Mons. Kelly ha sottolineato come tutto quello che Paolo aveva studiato e creduto fosse stato ribaltato dalla sua esperienza di luce sulla via di Damasco. Il Dio che si è rivelato a Israele e che ha garantito la sua presenza è diventato carne in Gesù, il Signore. Paolo ha capito che Gesù non è diventato soltanto “simile agli uomini in tutto fuorché il peccato”, egli è in loro quando ha detto: “Io sono quel Gesù che tu perseguiti”. L'incontro con Cristo sulla strada di Damasco ha fatto capire a Paolo che tutto ciò che aveva studiato, creduto e per cui aveva lavorato era come spazzatura di fronte alla sublime conoscenza di Cristo.
 
Coloro che hanno partecipato alla conferenza hanno molto gradito il modo interessante e inedito con cui il vescovo ha introdotto san Paolo, guardando non solo al testo ma anche al contesto in cui egli ha scritto le sue lettere.
 
Così come Dio si è fatto carne 2000 anni fa, la celebrazione dell’Anno Paolino è un invito a essere consapevoli di come Gesù, il Cristo, ci è vicino e si fa carne nella nostra vita quotidiana.
 
San Paolo per l’uomo contemporaneo
San Paolo è sconosciuto al cristiano di oggi. Infatti anche se quasi tutte le domeniche, durante la Messa, viene letto qualcuno dei suoi scritti ed è più popolare rispetto ad altri santi, concretamente risulta poco noto. E dire che la cristianità è stata fondata in gran parte sull’infaticabile zelo di Paolo nel proclamare la Buona Notizia.
 
Alla luce di tale convinzione e per far conoscere meglio san Paolo alla gente, le Paoline della Gran Bretagna hanno invitato mons. John Arnold, vescovo ausiliare di Westminster, a condividere le sue riflessioni sulla persona dell’Apostolo e i suoi scritti ai cristiani dei nostri giorni. In collaborazione con i parroci è stata programmata una giornata di ritiro spirituale in tre diverse sedi: la Chiesa della Santa Famiglia in Langley, la Cattedrale di Santa Maria a Newcastle e la parrocchia di Nostra Signora delle Vittorie a Londra. Numerose persone sono intervenute agli incontri, desiderose di conoscere di più san Paolo e si sono entusiasmate di fronte alla figura del più grande missionario di tutti i tempi.
 
Il miglior modo per conoscere Paolo – ha affermato il Vescovo – è leggere le sue Lettere, che rivelano la sua personalità interiore, come si è formata la sua comprensione della fede cristiana e come questa a sua volta ha formato lui. È esplorando il messaggio dell’Apostolo dei Gentili e applicando i suoi insegnamenti alla vita quotidiana che si può veramente conoscere Paolo. La sua vita cristiana si fonda su tre certezze, documentate nelle Lettere: l’amore di Dio (“Niente può separarci dall’amore di Dio in Cristo Gesù”: Rm 8,39); la debolezza dell’uomo (“È quando sono debole che sono forte”:2Cor 12,10); il ruolo dello Spirito Santo(“Lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza”: Rm 8).
 
Tutti gli insegnamenti di Paolo sono una prova di queste tre certezze che vengono ripetute in diversi modi nelle Lettere. Paolo vuole sfidare le sue comunità. Agli Efesini scrive: “Provate a scoprire che cosa vuole il Signore da voi”.
 
Mons. Arnold ha invitato i partecipanti a raccogliere questa sfida: leggere ogni giorno un capitolo delle lettere di san Paolo. Ha incoraggiato a non arrendersi quando non si comprende il testo: nelle 13 lettere dell’epistolario paolino ci sono frammenti che possono toccare e cambiare una vita.
 
A disposizione dei partecipanti sono state messe le Lettere di san Paolo e altro materiale “paolino”. Tutti sono stati riconoscenti per l’opportunità di conoscere la vita e l’insegnamento dell’Apostolo, ma anche di avere appreso nuove modalità per accostare la figura di san Paolo in questo anno a lui dedicato.